Taormina: Al via la 64° edizione del Taormina Film Fest

La conferenza stampa all’Hotel Timeo ha dato ufficialmente il via alla 64esima edizione del Taormina Film Fest, organizzato da Videobank e promosso dalla Fondazione Taormina Arte e il contributo dell’assessorato Regionale al Turismo.

La prestigiosa kermesse si terrà dal 14 al 20 luglio e si svolgerà tra il palazzo dei Congressi, il Teatro antico, coinvolgendo quest’anno tutto il cuore e le piazze di Taormina.                                                       Un appuntamento atteso, dunque, che, come è stato subito evidenziato, ha confermato di  avere tutti i numeri per imporsi come uno degli eventi più importanti del panorama cinematografico internazionale. In cartellone ospiti di eccellenza, documentari, corti, masterclass, e prestigiosi premi come il Tauro D’Oro e il Taormina Arte Award.  È stato uno dei direttori artistici, Gianvito Casadonte (Silvia Bizio ancora a Los Angeles per gli ultimi dettagli organizzativi) che ha illustrato il programma nella sua interezza.  Per la prima volta si vedranno 13 film anteprime mondiali, 6 anteprime internazionali, 5 anteprime italiane. Fra i film italiani un film di Antonello Grimaldi che ha preferito Taormina ad altri festival. Sono poi 14 i film in concorso, 12 documentari inediti, partnership importanti, come quella con il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma che vedrà una selezione di corti curata da Daniele Lucchetti. Oltre alle anteprime numerosissime star nazionali e internazionali e una specializzata giuria tutta al femminile: Rupert Everett, Richard Dreyfuss, Matthew Modine, Maurizio Millenotti, Michele Placido, Sabina Guzzanti, Monica Guerritore, Beppe Cino, Tony Sperandeo, Gaetano Curreri, Pietro Valsecchi, Michela Andreozzi, Martha De Laurentiis, Maria Grazia Cucinotta, Adriana Chiesa, Donatella Palermo, Paola Ferrari De Benedetti e Maria Sole Tognazzi.  «Per me è un grande orgoglio essere qui – ha esordito Gianvito Casadonte, direttore artistico della 64esima edizione del Taormina Film Fest – Lavorare e portare le star a Taormina non è difficile. Difficile è farlo in pochissimo tempo. Taormina ha un prestigio internazionale di alto livello, ma è sempre necessario programmare. Il risultato ottenuto in 15 giorni è esaltante. Abbiamo lavorato giorno e  notte».                                                                                                                                                               Sandro Pappalardo, assessore regionale al Turismo, portando i saluti del presidente della Regione, Nello Musumeci, ha ribadito l’impegno del Governo Regionale per l’attenzione a tutto il mondo del cinema, dello spettacolo e della cultura. «Quest’anno abbiamo stanziato una cifra superiore al 2017 perché crediamo in questi mondi, indispensabili alla crescita della Sicilia, non solo per un incremento dell’impianto turistico, ma anche perché questi spettacoli possano veicolare una giusta immagine della nostra isola. Gli ultimi dati mettono la Sicilia al primo posto come desiderabilità turistica. Siamo riusciti in pochissimi giorni a realizzare un cartellone di eccellenza. La sinergia tra pubblico e privato in Sicilia è indispensabile. Vorrei ringraziare la ditta aggiudicatrice Videobank per l’impegno serio che hanno manifestato affinché questo festival decollasse, dimostrando di essere veramente siciliani».                                                                    Lino Chiechio e Maria Guardia Pappalardo, rispettivamente General Manager e Amministratore Unico di Videobank, hanno sottolineato il grande desiderio di potersi spendere per la crescita del territorio siciliano.  «Organizzare un festival in così poco tempo è una follia – ha precisato Chiechio – ma a me piacciono le sfide impossibili. Sono sicuro che il Festival sarà comunque all’altezza della sua tradizione. Videobank ha creduto in quest’operazione perché vicina al Festival da 15 anni. Questo progetto è ambizioso. Puntiamo sin da subito all’edizione dell’anno prossimo che vogliamo presentare sia a Venezia che a Berlino».  Maria Guardia Pappalardo ha quindi sottolineato il grande sforzo dell’azienda e di quanti si stanno scommettendo con essa. «Videobank si sta spendendo tanto, ma lo facciamo per l’amore per Taormina e la Sicilia».                                                                                                                                                    Presente alla conferenza stampa il sindaco di Taormina Mario Bolognari. «Il festival del cinema di Taormina è importantissimo perché rinnova un legame lungo circa 60 anni tra la nostra città e il Cinema. Devo dire che quest’anno possiamo con grande soddisfazione mettere a disposizione delle strutture che non abbiamo potuto utilizzare negli anni passati grazie ai lavori per il G7. La città accoglie il Festival del Cinema con strutture adeguate all’altezza della manifestazione». Pietro Di Miceli commissario straordinario della Fondazione Taormina Arte, nella fase conclusiva del suo mandato, ha auspicato che la Fondazione possa essere una «struttura in grado di dare le giuste risposte che il pubblico attende. All’interno di Taormina Arte ho trovato grande disponibilità e grande voglia di superare i momenti di difficoltà».  A causa dei tempi strettissimi per l’organizzazione dell’evento le anteprime dei film saranno proiettate al Pala-Congressi, ma c’è già grande attesa per la serata conclusiva della kermesse nella suggestiva cornice del Teatro Antico, che sarà presentata venerdì 20 luglio dal noto giornalista e conduttore televisivo siciliano Salvo La Rosa.

Film in concorso.

Road to the Lemon grove di Dale Hildebrand – Canada/Italia – anteprima internazionale

Gotti – di Kevin Caonnolly con John Travolta – Usa – anteprima italiana

Restiamo amici – di Antonello Grimaldi – Italia – anteprima mondiale

Ice Cream and the Sound of raindrops – di Daigo Matsui – Giappone – anteprima internazionale

Angel Face – di Vanessa Filho – Francia – anteprima italiana

Tatterdmalion – di Ramaa Mosley – Usa – anteprima internazionale

Leave no trace – di Debra Granik – Usa – anteprima italiana

Home – di Dario Pleic – Croazia – anteprima internazionale

Once upon a Time in November – di Andrzej Jakimowshi – Polonia

Transfert – di Massimiliano Russo – Italia

It will be Chaos – di Filippo Piscopo e Lorena Luciana – Usa/Italia

Seguimi – di Claudio Sestieri – Italia

Dark Crimes – di Alexandros Avranas con Jim Carrey – Usa

L’eroe – di Cristiano Anania con Salvatore Esposito – Italia – anteprima mondiale

 

Film fuori concorso

In bici senza sella – di Alessandro Giuggioli

Birdie  – di Alan Parker

Io viaggio sola – di Maria Sole Tognazzi

Io e lei – di Maria Sole Tognazzi

 

Documentari

Sarà paradiso – di Gaetano Di Lorenzo – Italia

Poisoning Paradise – di Keely Brosnan – Usa

Il raccontatore (durata 30 minuti) – di Giancarlo Mogavero – Italia – anteprima mondiale

Mikael – di Massimiliano Varrese – Italia – anteprima mondiale

Acqua e zucchero: Carlo di Palma, i colori della vita – di Fareborz Kamkary – Italia

La storia dimenticata di Camp Monticello – di Matteo Borgardt – Italia/Usa

Be Kind – di Nino Monteleone con Roberto Saviano, Fortunato Cerlino e l’astronauta Samantha Cristoforetti – Italia – anteprima mondiale

‘Cca semu di Luca Volli (durata 30 minuti) Italia

Prima che il Gallo Canti – il vangelo secondo Andrea con don Andrea Gallo, Dario Fo, Vasco Rossi, Francesco Guccini, Stefano Benni, Roberto Vecchioni, Caparezza, Piero Pelù, Erri De Luca, Claudio Bisio, Raf, Gaetano Currieri, Fiorella Mannoia, Patty Pravo, Federico Zampaglione, Vauro Senesi, Dario Vergassola, Paolo Rossi, Maurizio Landini, Moni Ovadia e Don Luigi Ciotti. Musiche di Sergio Cammariere.

 

Proiezioni in collaborazione con il mese del documentario, selezione di Davide Morabito:

Hands of God – di Roberto Romani – Italia – anteprima mondiale

Like a Pebble in the boot – di Helène Choquette – Canada – anteprima europea

Greetings from Austin – di Vittorio Buongiorno – Italia – anteprima mondiale

Why Knot – di Dhruv Dhawan – Canada – anteprima internazionale

Country for old Man – di Piero Jona e Stefano Cravero – Italia

Setteponti Walkabout – di Gianfranco Bonadies, Gianpaolo Capobianco e Michele Sammarco – Italia 2018 – anteprima mondiale – Film Lineare o interattivo Web

 

Cortometraggi:

Paura dell’ignoto (corto) – di Gabriel Jenkinson – Italia

Pray for Home (corto) – di Ilaria Borrelli – Italia

Più data che promessa (corto) di Maria Grazia Nazzari – Italia

Fammi entrare (corto) – di Fareborz Kamkary – Italia

Sicily My love (corto) – di Michael Roberts – Italia

Mercury (corto) di Khaleel Lee (corto) – Usa

Selezione di corti degli studenti del Centro sperimentale di Cinematrografia a cura di Daniele Luchetti e Marco Danieli

 

Giuria film in concorso

Martha de Laurentiis, presidente, produttrice

Maria Grazia Cucinotta, attrice, regista, produttrice

Donatella Palermo, produttrice

Eleonora Granata, produttrice

Adriana Chiesa, produttrice, distributrice

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Masterclass / incontri con l’autore

Michele Placido – Sabina Guzzanti – Maria Sole Tognazzi – Monica Guerritore – Matthew Modine – Gaetano Curreri – Pietro Valsecchi

 

 

Due Mostre Fotografiche:

Adolfo Franzò – Woman/Actress

Elisabetta Pandolfini – Scatto Mentale

 

Premi Speciali

Premio Angelo D’Arrigo consegnato da Laura Mancuso in ricordo del marito, il campione di volo Angelo D’Arrigo

Premio Paola Ferrari De Benedetti a un documentario che si è distinto per l’originalità e la difficoltà nella sua realizzazione

 

Taormina Arte Awards alla Carriera

Rupert Everett – Miglior regia e attore per The happy Prince

Maurizio Millenotti – per i costumi e carriera

Matthew Modine – Richard Dreyfuss – Michele Placido

Annunci

Pubblicato il 6 luglio 2018 su ALL NEWS. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: