Belpasso: le radio, i dj e due big assoluti della musica italiana, Dody Battaglia e Gianni Morandi

Il mondo della radio, i migliori Dj set da tutta Italia, i conduttori di punta dei programmi radiofonici di maggiore successo, il museo della radio e – ciliegina sulla torta – due big assoluti della musica italiana di ieri e di oggi: Dodi Battaglia e Gianni Morandi che a Etnapolis verranno per abbracciare lo sterminato esercito di fan di tutte le età per due eventi firmacopie che si annunciano da “tutto esaurito”.

 

Il dodicesimo compleanno di Etnapolis, dal 18 al 28 novembre, è “Al centro della Musica” e individua nella radio, uno dei mass media più antichi – e al contempo il più versatile e innovativo, capace di integrarsi meglio di altri ai nuovi linguaggi digitali e social – un partner formidabile per trascorrere nel segno della musica e delle emozioni in famiglia e con gli amici l’anniversario della “Città del tempo ritrovato”.

 

“Anche quest’anno – spiega Alfio Mosca, direttore di Etnapolis – abbiamo cercato di accontentare tutte le fasce di pubblico, con un programma assai articolato che, avendo la musica come filo conduttore, riunirà dentro la nostra galleria giovani e meno giovani. Una festa di compleanno concepita come piace a noi, ovvero “formato famiglia”, per accontentare genitori, figli e pure qualche familiare con i capelli bianchi. Li aspettiamo tutti a Etnapolis per una festa lunga dieci giorni che non mancherà di sorprendere anche per le occasioni di gioco, svago e animazione per i visitatori”. Ogni evento è programmato a partire dalle ore 17, salvo nuove indicazioni.

 

Si comincia con lo youtuber Alberico De Giglio (sabato 18 incontrerà i fan) e sarà intervistato da Laura Rondinella di Radio Zammù, l’indomani toccherà al popolarissimo DJ Fargetta di Radio DJ presentato da Salvo La Rosa (domenica 19), quindi spazio ai dj producer siciliani con Vincy Torrisi Radio One Dance (lunedì 20), il cabarettista Gino Astorina e il cantautore Vincenzo Spampinato (martedì 21) per un live show tra il serio e il faceto dedicato alla grande musica del passato proposta dal canale Radio Nostalgia; Fabio De Vivo di M20 proporrà il suo DJ Set presentato da Nino Graziano Luca insieme con Vittoria Marletta (mercoledì 22); Andrea Perroni, co-conduttore con Luca Barbarossa e Virginia Raffaele della fortunata trasmissione radiofonica Radio 2 Social Club, sarà l’ospite della grande festa di compleanno di giovedì 23 novembre. Perroni è un esilarante comico ed imitatore e il 23 si intratterrà con il pubblico di Etnapolis, presentato da Nino Graziano Luca e da Vittoria Marletta prima del tradizionale taglio della torta; Radio Zammù, la radio dell’Università di Catania (venerdì 24), si racconterà attraverso i suoi protagonisti, gli studenti, coinvolgendo anche il mondo accademico con la presenza di docenti e ricercatori; intervistata da Salvo La Rosa, la “decana” delle DJ italiane, la bravissima Anna Pettinelli di Radio RDS (sabato 25), racconterà la sua vita tra cuffia e microfono e dischi da “passare” in radio.

 

Il gran finale del 12° compleanno di Etnapolis deve ancora arrivare e vedrà il suo culmine con due eventi che avranno come ospiti di autentici big della canzone italiana, due artisti che, ognuno per la sua parte – in gruppo, da solisti o in occasionali formazioni con altri grandi autori – hanno scritto e sono stati protagonisti degli ultimi 40 anni della musica italiana.

Parliamo di Dodi Battaglia, storico chitarrista dei Pooh, che domenica 26 novembre verrà a presentare e a firmare le copie del suo ultimo lavoro da solista, “E la storia continua”. E infine di colui che è giustamente considerato una delle colonne portanti della musica leggera italiana, autore di brani popolarissimi e “trasversali”, ossia che attraversano e avvicinano fra loro quasi tre generazioni di italiani in grado di intonare e cantare a memoria le sue canzoni. Il grande e amatissimo Gianni Morandi sarà a Etnapolis il martedì 28 novembre per abbracciare dal vivo il pubblico siciliano e firmare le copie del suo cd. Entrambi gli spettacoli saranno presentati da Salvo La Rosa.

 

Completa il cartellone del 12° compleanno di Etnapolis il piccolo e nutrito Museo della Radio che dal 18 al 28 novembre sarà esposto in galleria per consentire a tutti i visitatori di conoscere alcuni modelli storici del più antico mezzo di comunicazione di massa (mass media). Si tratta di autentici pezzi di modernariato, ricevitori degli anni 50 e 60 provenienti dalla collezione privata del gruppo Radio Amore. In mostra marchi storici come Allocchio Bacchini, CGE, Radio Marelli, Watt Radio, Unda Radio e Telefunken: un omaggio al ruolo della radio e al suo indispensabile contributo, come mezzo di informazione, educazione e intrattenimento, alla crescita socio-culturale dell’Italia negli anni difficili del Dopoguerra. Un ruolo cui la radio non si è mai sottratta con programmi e autori di grande tradizione e cultura e dimostrando di sapersi innovare adeguando linguaggio e metodi alle nuove tecnologie e, più di recente, ai new media, ovvero i social.

 

Ogni giorno, infine, dal 18 al 25, tanta animazione in galleria a Etnapolis, foto in posa da condividere sui social e sorprese per tutti giocando con la musica.

Annunci

Pubblicato il 15 novembre 2017 su ALL NEWS. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Il Pikaciccio

Ricette di viaggio, cucina e vita di due pazzi scatenati

etnea.wordpress.com/

ETNEA...di Sonia Distefano

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: