Pedara: Boom di presenze per Notte delle Note e Notte Bianca

Pedara, la bella gente e la buona musica sotto le stelle. Fine settimana da record di presenze per la città alle pendici del vulcano con la Notte delle Note.  La manifestazione resa possibile grazie all’impegno dei commercianti, che hanno lavorato i sinergia con il Comune – assessorati al Commercio e allo Spettacolo e la Regione Siciliana, ha coinvolto il centro e le vie limitrofe trasformando Pedara in un grande palco all’aperto dove oltre sessanta artisti, tra solisti e gruppi, si sono alternati regalando buona musica coinvolgendo grandi e piccini. Uno spettacolo sotto le stelle, faretti naturali di un evento che ormai gode di fama che si autoalimenta grazie alla straordinaria bravura di vocalist e musicisti che hanno accontentato appassionati di generi diversi: pop, folk, etnica, cover, rock, jazz sono solo alcuni di quelli proposti nelle due serate che hanno radunato migliaia di spettatori/partecipanti. Con loro, disseminati lungo il circuito artistico segnato dal risuonare di queste note, artigiani, pittori e scultori con le loro opere in esposizione. Momenti di grande spettacolo e danza con gruppi che hanno animato la notte come i ballerini di country e i rock’a billy. Locali all’aperto e strade come platee naturali per assistere a concerti di musica live con eccellenti professionisti disseminati tra le vie Altavilla, Marconi, piazza Don Diego, borgo Santa Caterina, piazza Don Bosco, davanti al Palazzo Pulvirenti, piazza Sant’Antonio e via delle Ginestre. In più shopping notturno grazie ai commercianti che, insieme con i somministratori, hanno aperto le porte dei loro negozi sino a tarda sera. Dal vivo come sui social dove gli scatti di smartphone e dirette live hanno reso possibile la condivisione dell’evento in tutto il web. Tra i commenti infatti anche quelli di cittadini migrati che hanno potuto seppur a distanza vivere per qualche istante la loro Pedara. Soddisfazione nelle parole del sindaco Antonio Fallica: “Per due giorni Pedara capitale della musica nella provincia etnea grazie a questa collaborazione tra Comune e commercianti, i quali hanno investito e si sono impegnati. Si è conclusa così idealmente l’estate con le note diffuse lungo le vie della città. Preludio questo del momento più atteso dell’anno con la festa dell’Annunziata che si appresta ad entrare nel vivo. Per l’assessore Marina Consoli si è trattato di “Un weekend all’insegna dell’allegria e della spensieratezza, che ha richiamato numerosi visitatori, a cura dei commercianti che di anno in anno risultano sempre più uniti e propositivi. Il nostro Comune ha tutti i requisiti per poter migliorare questa iniziativa rendendola sempre più appetibile, nonostante il successo delle edizioni precedenti. Un plauso a commercianti ed imprenditori che ritengono che Pedara sia un paese turistico su cui investire”. Per il coordinatore Carrmelo Mazzella si è trattato di: “Quarantotto ore di bellezza! Grazie ad artigiani, artisti, commercianti pedaresi che hanno creato in armonia con il Comune questo evento. Un  ringraziamento al sindaco Fallica e a tutta l’amministrazione sempre presente, ai presentatori, al corpo dei vigili urbani e a tutti i collaboratori che hanno reso possibile la Festa della Musica”.

Annunci

Pubblicato il 7 settembre 2017 su ALL NEWS. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Il Pikaciccio

Ricette di viaggio, cucina e vita di due pazzi scatenati

etnea.wordpress.com/

ETNEA...di Sonia Distefano

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: