Insieme 2.0…. “lo show” ritorna protagonista su Antenna Sicilia

Un successo ritrovato quello di Insieme, che da più di un ventennio accompagna i siciliani nelle loro serate all’insegna dello spettacolo da gustare in teatro o comodamente dal salotto di casa. Dopo il cambio di conduzione e del format, il programma di Antenna Sicilia, con la produzione della “Tolomeo spettacoli” nel primo anno della nuova edizione sembrava stentare a decollare rispetto alla vecchia formula,  come abbiamo già analizzato, ma in questa edizione 2016/2017 il successo è ormai conclamato.   La conduzione ben definita, affidata al giovane Cristiano Di Stefano con una linea molto easy, fatta di poche chiacchiere e pochi convenevoli, ma con tanto ritmo e risate, s’è dimostrata la chiave migliore per dare il giusto smalto al programma.  Fiore all’occhiello della trasmissione ancora una volta sono i comici.  Quelli storici di Insieme come Litterio, Le Tagliole, Castiglia, oltre a guardare a nuovi confini professionali, sembrano aver ufficialmente passato il testimone di questa trasmissione ad una generazione che pian piano sta rappresentando la nuova avanguardia del programma.

Tra tutti sicuramente la punta di diamante dello show è Carmelo Caccamo, attore dalla forte identità sicula, lanciato 15 anni fa dagli stessi schermi con la trasmissione di Ruggero Sardo e Giovanni Di Prima “Chissà Se Va”. Nei suoi personaggi, tra cui spicca la traboccante “signora Santina”, i telespettatori probabilmente ritrovano i tratti più tipici e parodistici, ma a volte molto realistici, della catanesità più marcata. Le performance di Caccamo, che con il personaggio della signora Santina, debuttante già dai microfoni di Radio Delfino nei primi anni del 2000, rappresentano uno dei momenti più attesi dello show, che sembra confermarsi il più amato dai siciliani. Con il suo fare spacciato e accattivante, dalle movenze pesanti e maestose, che sembrano sfidare in alcuni momenti le leggi di gravità, la signora Santina domina il palco sicura del rapporto già instaurato con il pubblico stesso, per le irrefrenabili risate, ai suoi piedi. Così la signora Santina, vedova dal cuore ancora infranto, conquista il pubblico televisivo con i  suoi racconti di  gioie e dolori di vita matrimoniale-quotidiana, ricchi di intercalari che fanno parte del linguaggio tipico della parlata popolare siciliana, dove non manca nemmeno l’uso di onomatopee.  Ma le risate sono assicurate con Caccamo anche nelle vesti di altri personaggi esilaranti del suo repertorio, che gli garantiscono pure il sold out nei suoi spettacoli live in giro per la Sicilia.

Direttore d’orchestra di Insieme show è ancora una volta Natale Zennaro, che probabilmente è stato colui che ha dovuto assumersi l’onere del traghettamento della trasmissione verso i nuovi successi. Negli ultimi mesi Zennaro è persino andato oltre il ruolo del regista, entrando in voce direttamente nel programma con un’interazione, sempre costante e graffiante al punto giusto,  con alcuni dei personaggi della trasmissione. Questo nuovo ruolo, ago della bilancia di quanto accade sul palco, quasi seconda spalla ai comici, che sembra anche evitare scivoloni nel cattivo gusto, stoppando le battute dalla comicità facile, sembra essere molto apprezzato dal pubblico. Il regista esce infatti dal suo ruolo divenendo più umano, ma anche lui personaggio alla Michele Guardì, pur sempre professionale, ed il cui rigore nel raccontare il programma in immagini con i dovuti particolari rappresenta sempre per il pubblico la vera garanzia.  Ma a suggellare il successo del programma sono anche artisti quali Antonio Pandolfo con il tormentone del “Mi.. siddiai”;  Manfredi Di Liberto con la parodia del ballerino della Tim;  Matranga&Minafò con l’improbabile telequiz. Sempreverdi con le loro performance  comiche  Carlo Kanebba, Toti&totino, Antonello Costa e Pippo Barone che rappresentano la parte più tradizionale del programma. Mariuccia Cannata e  Antonella Cirrone hanno poi conquistato ulteriori consensi con i loro sketch surreali, realizzati nell’ultimo periodo con l’esilarante Salvo Manciagli, alias Regina Rogger. Tutti, non a caso Insieme, sono riusciti a creare un cliché tutto nuovo per lo show.La comicità è, inoltre, accompagnata  dalla musica in versione  revival che ha portato sull’ormai prestigioso palco del teatro Ambasciatori artisti come I Cugini di Campagna, Viola Valentino, Iva Zanicchi o I Gemelli Diversi. Spesso le esibizioni degli artisti sono state correllate dal “Faccia a Faccia” ad apertura di Insieme con interviste improntate ad hoc sulla loro carriera curate da Roberta Lunghi, nota per la sua competenza in ambito musicale.

Il “Faccia a Faccia” ha poi assunto connotati ben precisi con la pagina politica condotta da Luca Ciliberti e con la versione “Underground” del giovedì per scoprire le nuove tendenze culturali con le interviste di Eva Spampinato.

Con questa nuova e ricca formula, dal target trasversale, Insieme ha ritrovato, insomma, il suo posto nel cuore dei siciliani e…The show must go on.

Carmelo Aurite

Annunci

Pubblicato il 3 aprile 2017 su ALL NEWS. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: