Catania: mostra “L’Altra Sant’Agata”, appuntamenti fra tradizione e innovazione

agata
Nell’ambito della mostra “L’Altra Sant’Agata”, organizzata dal Comitato per la Festa di Sant’Agata e dal Comune di Catania, domani venerdì 3 febbraio alle ore 17 è previsto nel Palazzo della Cultura, con ingresso libero,  l’appuntamento con un “viaggio poetico” tra arte, tradizione e letteratura siciliana.  Accompagneranno i visitatori, Aurelia Nicolosi, curatrice della mostra, Dora Marchese, Alice Valenti, Filippo Papa e Mario Luca Testa.
Aurelia Nicolosi, illustrerà le opere degli artisti Calogero Barba, Angelo Barone, Saro Genovese, Natalia Saurin, Franco Spena, che, attraverso tecniche e linguaggi innovativi, si avvicinano alla storia e agli usi e costumi della tradizione per restituire una visione originale e avanguardistica del culto agatino.
Alice Valenti, allieva del famoso decoratore di carretti Domenico Di Mauro  e autrice di due dipinti ispirati alla ‘Santuzza’ e alle ‘cassatelle’, terrà una conversazione sullo studio dell’opera dei pupi e della tradizione orale e figurativa dei cantastorie unito alla ricerca di un più intimo e variegato concetto di “sicilianità”, sentimento del tempo e del rapporto con i volti e i riti della cultura popolare.
Il progetto fotografico “L’altra Sant’Agata”, che dà il titolo all’intera mostra, sarà invece narrato dal suo autore, Mario Luca Testa, come rappresentazione dell’attimo che precede o segue un’azione o un avvenimento di forte impatto emozionale, quel preciso istante nel quale la componente passionale deve avere compimento o si è già consumata placandosi. Ogni scatto sarà descritto come un invito a comprendere la piccola porzione di “fatto” rappresentata per immaginare l’azione possibile.
Dora Marchese, curatrice della sezione letteraria, commenterà le più belle pagine dedicate a Sant’Agata dagli scrittori siciliani tra fine Ottocento e inizi Novecento.
Filippo Papa, infine, regista del video proiettato in mostra, parlerà della sua esperienza e delle sue ricerche in campo artistico, spaziando dalla fotografia, al graphic design, alla videoarte. La discussione si focalizzerà sullo studio dell’architettura e la forza espressiva del Barocco che caratterizza molte delle Chiese legate al culto agatino.
Annunci

Pubblicato il 2 febbraio 2017 su ALL NEWS. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Il Pikaciccio

Ricette di viaggio, cucina e vita di due pazzi scatenati

etnea.wordpress.com/

ETNEA...di Sonia Distefano

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: