Zafferana: Etna, la voce del vulcano

etna

Sino al 7 gennaio, nella Sala Consiliare del Palazzo di Città del Comune di Zafferana Etnea (via Garibaldi 317), si svolgerà la Mostra Fotografica di Angela Platania dedicata all’ Etna la voce del Vulcano. “Io e l’Etna – spiega Angela Platania – una simbiosi innata. Un amore infinito. Un rispetto altrettanto grande. La forza, l’imprevedibilità. L’irruenza. La potenza. Sono sensazioni che mi hanno sempre affascinato. Il fuoco così potente da poter distruggere tutto eppure sapientemente dosato, da lasciare affascinati tutti quelli che si avvicinano. Niente paura. Nella mia semplicità – continua l’artista – sono convinta che “Lei” sappia, “Lei” capisca, “Lei” abbia un’anima. Quell’anima di cui sono innamorata. Che in passato mi ha dimostrato quanto sia grande, tanto da convincermi, che sia “pensante e ragionante”, ma non si lasci prevaricare, comandare e dirigere dall’uomo”. Angela Platania ama parlare con una Etna donna. Anche se è un vulcano e se ne dovrebbe parlare al maschile, lei ha scelto di vederla come la montagna. Inoltre l’Etna con i suoi modi di esprimersi e di pavoneggiarsi sembra avere atteggiamenti per lo più femminili. A sostenere il progetto artistico e culturale di Angela Platania, insieme all’amministrazione comunale di Zafferana Etnea, anche diversi artisti dal respiro nazionale ed internazionale. A donare la propria visione dell’Etna Jacopo Cavallaro, Mario Opinato, Bruno Torrisi. Guia Jelo, Luca Madonia, Vincenzo Spampinato, Leo Gullotta e la “cantantessa” Carmen Consoli.

 

ANGELA PLATANIA: nata a Catania e cresciuta tra il capoluogo etneo e Torino. Iscritta all’Albo dei Giornalisti Pubblicisti ma in realtà la sua grande passione è sempre stata la fotografia. Una passione che giorno dopo giorno è diventato un lavoro che le ha permesso di farsi conoscere in tutto il mondo. Le sue fotografie sono state pubblicate su testate giornalistiche nazionali ed internazionali. Tante le collaborazioni giornalistiche nate grazie alla sua passione per la fotografia dei protagonisti del mondo dello spettacolo. Angela Platania ha pubblicato anche un libro edito dalla casa editrice “Incontri”, corredata da fotografie sull’importante festa della Santa Patrona della città di Catania: Sant’Agata.

“L’Etna può essere tormento, scoperta, fermento, stupore. Io credo che sia quel respiro che nasce nelle viscere della terra ed esplode fino a raggiungere il cielo. È quella certezza che ogni giorno può trasformarsi in meraviglia”. Carmen Consoli

Annunci

Pubblicato il 13 dicembre 2016 su ALL NEWS. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: